Comunicati Stampa

Comunicato stampa del 1/11/2006

A pochi giorni dalla conclusione dell’accordo di acquisto dell’immobile più prestigioso degli Champs Elysees, Risanamento SpA annuncia un nuovo e importante investimento nel settore degli immobili di prestigio.Risanamento SpA ha infatti acquisito il 33% del capitale azionario della Badrutt’s Palace Hotel AG, lo storico e

Comunicato Stampa del 14/11/2006

Risultati al 30 settembre 2006: Valore della produzione 260 milioni di euro Utile operativo 58,8 milioni di euro Utile netto 0,5 milioni di euro Capitalizzazione di borsa 1,807 miliardi di euro al 09/11/2006   Il Consiglio di Amministrazione della Risanamento S.p.A. ha approvato la relazione trimestrale al 30 settembre 2006 che

Comunicato stampa del 30/11/2006

In dato odierna il Consiglio di Amministrazione di Risanamento ha deliberato di aderire al Nuovo Codice di Autodisciplina approvato da Borsa Italiana il 14 marzo 2006. In linea con la comunicazione pubblicata congiuntamente da Borsa Italiana e Assonime in data 16 novembre 2006, Risanamento intende conformarsi alle raccomandazion

Comunicato stampa del 27/12/2006

In data odierna Risanamento S.p.A. ha ceduto, per un valore complessivo di 69 milioni di Euro, due immobili – siti rispettivamente nel Comune di San Giuliano Milanese (MI) ed nel Comune di Origgio (VA) e detenuti a titolo di locazione finanziaria – a “RREEF Fondimmobiliari SGR S.p.A.” (già Deutsche Bank Fondimmo

Comunicato Stampa del 15/12/2006

In data odierna Risanamento S.p.A., attraverso la propria controllata Etoile 118 Sarl, ha perfezionato l’acquisizione, già comunicata lo scorso 26 ottobre 2006, dell’immobile parigino ubicato in 118 Champs Elysees. L’operazione è stata finanziata da mezzi propri e da un finanziamento di Eurohypo AG.

Comunicato Stampa del 10/2/2006

Risanamento S.p.A. ha concluso una importante operazione di dismissione di parte del patrimonio immobiliare in Napoli, precisamente: ha ceduto il 100% del capitale sociale della Risanamento & Sviluppo Napoli S.p.A. (che ha contestualmente modificato la denominazione in “Sviluppo Napoli S.p.A.”) ed il 51% del capitale soc