Diritto di integrare l’odg e nuove proposte

INTEGRAZIONE DELL’ORDINE DEL GIORNO DELL’ASSEMBLEA E PRESENTAZIONE DI NUOVE PROPOSTE DI DELIBERA

Gli azionisti che, anche congiuntamente, rappresentino almeno un quarantesimo del capitale sociale possono richiedere per iscritto, entro 10 (dieci) giorni dalla pubblicazione dell’avviso di convocazione dell’Assemblea, e quindi entro il 20 marzo 2020, l’integrazione delle materie da trattare ovvero presentare ulteriori proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno, indicando nella domanda gli ulteriori argomenti o le ulteriori proposte di deliberazione.

La domanda ed una relazione sulle materie di cui viene proposta la trattazione ad integrazione dell’ordine del giorno, ovvero la motivazione relativa alle ulteriori proposte di deliberazione presentate su materie già all’ordine del giorno, devono essere presentate per iscritto mediante:

–       consegna, ovvero invio a mezzo raccomandata A/R, all’indirizzo seguente:

RISANAMENTO SPA

Rif. Affari Societari – “integrazione Odg/presentazione proposte Assemblea Risanamento 2020”

Via Romualdo Bonfadini n. 148 – 20138 MILANO

–       comunicazione all’indirizzo di posta elettronica certificata:

risanamento@risanamentospa.legalmail.it

e devono essere corredate da:

– i dati anagrafici del socio richiedente (cognome e nome, luogo e data di nascita, o nel caso di ente o società denominazione e sede, e codice fiscale).

Ai fini dell’esercizio di tale diritto, dovrà pervenire alla Società l’apposita comunicazione rilasciata dagli intermediari depositari delle azioni di titolarità del socio.

La notizia delle integrazioni all’ordine del giorno o della presentazione di ulteriori proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno sarà pubblicata entro il  4 aprile 2020 a cura della Società, nelle stesse forme previste per la pubblicazione dell’avviso di convocazione, sul presente sito Internet all’indirizzo http://www.risanamentospa.com/assemblee-azionisti/assemblee/assemblee-2021/, nonché mediante avviso su un quotidiano a diffusione nazionale.

Gli azionisti richiedenti devono far pervenire alla Società, con le stesse modalità e entro lo stesso termine (20 marzo 2020) sopra indicati, una relazione che riporti la motivazione delle proposte di deliberazione sulle materie di cui viene proposta la trattazione ovvero la motivazione relativa alle ulteriori proposte di deliberazione presentate su materie già all’ordine del giorno. Tale relazione accompagnata dalle eventuali osservazioni del Consiglio di Amministrazione, sarà messa a disposizione del pubblico contestualmente alla pubblicazione della notizia della richiesta, entro il 4 aprile 2020 sul presente sito Internet all’indirizzo http://www.risanamentospa.com/assemblee-azionisti/assemblee/assemblee-2021/.